Biografia

La ricetta di Albadoro:

 

55 kg di curve

Sorrisi in abbondanza

Un pizzico di geniale follia

Malizia quanto basta

Il piatto viene servito caldo e presentato con molta cura.

 

 

 

I costumi di Albadoro lasciano senza fiato.

Performer frizzante di un burlesque autentico come la sua fisicità burrosa, si ispira alle eccellenze italiane; l’arte, la musica, il design e la buona cucina.

Ironica, seducente ed esplosiva, crea i suoi numeri amalgamando gli ingredienti come fosse una vera e propria arte culinaria.

Le sue salse piccanti e la sua mediterraneità sono presenti in ogni numero, lasciando sullo spettatore una sensazione di una esperienza gustosa e speziata.

È nota al grande pubblico grazie alla partecipazione al talent show “Lady Burlesque” trasmesso su Sky, dove la performer si è qualificata come finalista, seguendo le lezioni dell’accademia televisiva per la durata di dieci settimane, distinguendosi ogni volta con performance sempre molto originali: per la giuria è lei Lady Burlesque.

Da allora è stata l’insegnante di Lady Burlesque On tour e si è esibita nei migliori club d’Italia e in molte città Europe come Monaco, Berlino, Amburgo, Lipsia, Parigi e Londra oltre che in varie città oltreoceano come New York, New Orleans, Las Vegas, Chicago, San Francisco, dove rappresenta ormai nell’immaginario statunitense la tipica bellezza italiana.

Protagonista di varie produzioni teatrali del genere quali Burlesque Cabaret al teatro Arciliuto e Carosello al Teatro Delle Muse, per la regia di Riccardo Trucchi.

È stata ammessa a molti festival internazionali di altissimo livello fra cui il New York Burlesque Festival 2012,Fish and Whips Berlin Contest 2012.

Vince il premio “Best Classic act ” al Munich Burlesque Contest 2013 con il suo numero Danae dove la ribattezzano “la donna a 24 carati”.

Partecipa al New Orleans Burlesque Festival 2013 e al New York Burlesque Festival 2013 dove è la prima ed unica performer italiana a vincere l’ambito premio “Golden Pasties”.

Nel 2013 fonda il festival annuale “Caput Mundi International Burlesque Award”.

Nel 2014 ritorna sul palco del Munich Burlesque Festival e ancora nel New York Burlesque Festival e Windy City Burlesque festival

Performer resident del Micca Club di Roma e insegnante presso l’Accademia insegnanti di ballo di Roma e alla Bottega degli artisti, lavora anche come modella del settore;

“Girls and Legendary Cars” calendar di Carlos Kella, KellaStudios, Amburgo.

“Il Burlesque a Roma” foto reportage di Diego Fioravanti, Officine Fotografiche Roma.

Dal 2015 è ambasciatrice per Naked Girls Reading in Italia

Nel 2015 è la guest Star del Montreal burlesque Festival

Ne 2015 fonda Baci di Gala, linea di costumi e accessori Burlesque

Nel 2016 è la Guest Star insieme ai massimi calibri mondiali dell’Helsinki Burlesque Festival

Nel 2016 apre Gala Studio che diventa immediatamente la scuola di Burlesque più grande d’Italia con numero di iscrizioni da capogiro

Nel 2016 fonda la prima Burlesque revue italiana, The Golden Eggs Burlesque Revue

Nel 2017 è la prima Performer italiana a vincere il Crystal Corset, ambito premio statunitense